Le nuove misure restrittive dell’UE contro Russia e Bielorussia

Le nuove misure restrittive dell’UE contro Russia e Bielorussia

Commercialista telematico

“L’invasione dell’Ucraina ha comportato l’applicazione di rilevanti sanzioni verso Russia, Bielorussia e territori separatisti, con importanti conseguenze per gli operatori del commercio internazionale.

Al fine di facilitare le imprese coinvolte, l’Agenzia delle dogane ha pubblicato una specifica nota alle associazioni di categoria, con la quale ha recepito nella banca dati Taric i differenti divieti alle importazioni per i codici di classifica dei prodotti ricompresi nelle sanzioni e ha disciplinato gli aspetti operativi per fruire delle deroghe a tali blocchi.”

L’applicazione da parte dell’UE di rilevanti  sanzioni alla Russia e Bielorussia ha determinato importanti conseguenze per gli operatori attivi nel commercio internazionale.

A cura di Sara Armella

Per leggere l’articolo CLICCA QUI