Accertamento e contenzioso doganale

Accertamento e contenzioso doganale

I cambiamenti che hanno profondamente trasformato i modi di produrre pongono al centro dell’attenzione la rete internazionale di fornitori e clienti dell’impresa e la necessità di un costante aggiornamento.

Il contesto economico attuale, caratterizzato da una forte ripresa dell’export, da tensioni geopolitiche senza precedenti e da una normativa sui prodotti sempre più complessa, rende necessari un approfondimento e un aggiornamento sulla compliance doganale.

È per rispondere a questa esigenza che nasce il Corso Accertamento Doganale di ARCOM, che si terrà dal 3 al 29. I partecipanti avranno l’opportunità di aggiornare e approfondire la propria formazione nella prevenzione delle contestazioni doganali e nella conoscenza dei fattori di rischio, nonché nell’individuazione delle opportune strategie preventive e difensive.

Una delle caratteristiche essenziali di questo corso è la sua grande flessibilità. Poiché si terrà in live streaming, i partecipanti avranno l’opportunità di interagire direttamente con i docenti e gli altri corsisti. Ciascuno di loro sarà seguito da un tutor, che affiancherà i partecipanti nel percorso di apprendimento e di interazione con i docenti. Verranno inoltre messi a disposizione documenti didattici, dispense e registrazioni di tutti i corsi, che i partecipanti potranno consultare anche in seguito, compatibilmente con i propri impegni.

I docenti sono professionisti di altissimo livello che affrontano quotidianamente le problematiche che verranno trattate durante il corso. I vari argomenti saranno sviluppati attraverso un’efficace sinergia tra teoria giuridica e pratica, legale e doganale, con una particolare attenzione sulle strategie di difesa degli operatori.

La responsabile scientifica del corso è Sara Armella, avvocato specializzato in diritto tributario e doganale e presidente della Commissione Dogane di ICC Italia. Sono docenti del corso: Renato Antonini, avvocato specializzato in diritto del commercio dell’Unione europea e del WTO, Massimo Monosi, socio dello Studio Armella & Associati, esperto di contenzioso doganale, Bruno Pisano, presidente di Assocad, associazione nazionale dei centri di assistenza doganale, Stefano Comisi, avvocato presso lo Studio Armella & Associati ed esperto di contenzioso, Marina Zanga, formatrice da oltre 20 anni in materia doganale, Daniele Pomata, avvocato penalista, autore di pubblicazioni in materia di responsabilità penale.

Il corso si articola in 25 ore di didattica in live streaming. Gli argomenti trattati sono: controlli doganali e procedimento di accertamento, revisioni dell’accertamento, strumenti deflattivi del contenzioso, contenzioso tributario, contenzioso doganale presso la Corte di giustizia e altre giurisdizioni.

Il Corso Accertamento Doganale è accreditato dal Consiglio nazionale forense (10 crediti formativi) e dall’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili (25 crediti formativi). Il percorso formativo è parte di un Corso di alta formazione doganale riconosciuto dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile rivolgersi a formazione@arcomsrl.it oppure consultare il sito www.arcomsrl.it, dove si trovano tutte le istruzioni per poter partecipare. È inoltre disponibile una brochure del corso.